Cosa bolle in pentola (Agosto 2015)


Agosto, troppo caldo per fare qualsiasi cosa, e in più la mansarda è inagibile (causa temperature equatoriali). Quindi si scrive poco e si legge di più. Un andazzo che avevo già anticipato lo scorso mese. Il resto va bene e una nuova vacanza si avvicina. Tea time insomma 😉


Siamo la goccia che diventa mare

Attendo. Per ora non fa male.


Il ritorno di Abele (titolo provvisorio)

Nonostante il caldo e la poca voglia di scrivere, quasi senza volerlo, tra schede personaggi, impostazione della trama e scene sparse, ho accumulato qualcosa come cinquantamila battute di robaccia varia. Non significa che ho iniziato a scrivere davvero, ma si comincia a maneggiare la materia che poi, spero, produrrà il romanzo. Intanto i personaggi cominciano a fare a modo loro e a me tocca adattarmi alla loro volontà. Buon segno, quando fanno così ci siamo quasi.

Racconti Rifiutati (anche no)

Inviato il racconto per il Premio Writer’s Magazine 36. Non ne voglio parlare, ma come al solito mi piace rovesciare un po’ di carte sul tavolo e vedere che cosa arriva al lettore.
Mandato anche un racconto di 99 parole al concorso dallo stesso nome.
Ora sono tentato di dedicare un po’ del mio tempo in maniera specifica alla prossima edizione del concorso Robot. Mi piacerebbe tanto arrivare su quella rivista. Lasciatemi qualche sogno.
L’idea di pubblicare una raccolta continua a tentarmi, ma il materiale che ho prodotto finora è molto disomogeneo. Forse anche per questo ho iniziato quasi senza rendermene conto a scrivere un racconto su un altro filone. Mi ero messo a buttare lì una traccia su un’idea che mi frullava in testa, due righe giusto per non dimenticarmene, e mi sono trovato a scrivere tutto l’incipt, niente di che, diecimila battute, ma son venute fuori con tale naturalezza che ho deciso di farne uno dei prossimi progetti. Ne riparleremo, sappiate intanto che il protagonista è… un gatto.

Letture

Ecco le letture di Agosto:
Paradisi Perduti – Ursula K Le Guin (Impressioni di lettura)
Cedimento strutturale – Alain Voudì

La setta – Alain Voudì
Cari mostri – Stefano Benni (Impressioni di lettura)
Idi di Agosto – Marzia Musneci (Impressioni di lettura)
Idi di Febbraio – Marzia Musneci (Impressioni di lettura)
I predatori oscuri – Julia Sienna (Impressioni di lettura)

Questo mese sono riuscito a leggermi un bel libro di Ursula Le Guin che avevo puntato da tempo. Poi un paio di capitoli della serie Trainville (come non andare avanti?), un libro di Benni ricevuto in regalo (sì, se non sapete cosa regalarmi un libro è sempre una buona scelta). Due racconti della mia amica Marzia Musneci e il primo capitolo della saga di Julia Sienna (il secondo l’ho letto a settembre e quindi lo elencherò nella prossima puntata del mio diario). Un bel po’ di roba, di generi diversi, ma sempre divertente. Se amate fantascienza e fantasy vi consiglio caldamente il primo e l’ultimo dell’elenco.

via Blogger http://ift.tt/1PY0sqL

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: