Who wants to live forever?


un giorno di febbraio, 2038

Pechino – Un gruppo di ricercatori dell’università di Pechino ha isolato la serie di geni delegati ai meccanismi della crescita e dell’invecchiamento. Attraverso una nuova tecnica di nano-manipolazione del DNA si è riusciti a modificare in maniera mirata alcuni dei geni responsabili per l’innesco dei meccanismi di invecchiamento. I primi risultati degli esperimenti sui primati evidenziano un prolungamento medio della vita di un fattore dieci. Lo stesso gruppo pensa ora di utilizzare questa tecnica per eliminare alcuni dei difetti genetici cause delle più diffuse patologie per arrivare a selezionare un patrimonio genetico quasi immune da malattie e con una longevità anche 20 volte superiore a quella attuale.

Roma – Il pontefice Paolo VII in occasione di una visita pastorale ha espresso viva preoccupazione per le notizie provenienti dalla Cina, stigmatizzando tra l’altro “la ricerca biotecnologia più raffinata per instaurare sottili ed estese metodiche di eugenismo approntate per la ricerca ossessiva del figlio perfetto”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: