Peperoncini farciti sott’olio


Sabato mattina passeggiavo con mia moglie al mercato di Aprilia e su un banco ho notato in vendita dei cestini di peperoncini tondi del tipo che si usa per farli ripieni sott’olio.

Considerando che li adoro, ma che non potrei consumarne perché in genere il ripieno contiene ingredienti con troppo sale (ed io sono iperteso), ho deciso di provare a farmeli da solo e ne ho comprato un cestino.

Una volta tornato a casa mi sono armato di computer ed ho cercato una ricetta su internet che mi piacesse, non fosse troppo complicata e avesse delle spiegazioni ben fatte. Pochi minuti ed ero in possesso di questa fantastica ricetta, nonché di vari altri link su cui leggere varianti ed opinioni.

Rispetto alla ricetta di Brigidaa ho fatto qualche piccola variante, ecco il procedimento che abbiamo seguito:

  1. Ho utilizzato guanti di lattice monouso. Comunque i miei peperoncini per fortuna erano del tipo “dolce”, quindi non ci sono state esalazioni particolari durante il procedimento.
  2. Ho pulito tutti i peperoncini utilizzando uno scovolino di quelli che si usano per svuotare le zucchine. Operazione piuttosto lunga volendo mantenere i buchini il più piccoli possibile.
  3. Ho preparato un composto con un terzo di aceto (molto forte, è di quello fatto in casa) e due terzi di acqua. Ho lasciato i peperoncini in questo liquido per 12 ore. (Tutta la notte)
  4. Il giorno dopo ho tolto i peperoncini dal composto e li ho stesi ad asciugare per un paio d’ore su un telo.
  5. Nel frattempo ho preparato il composto per la farcitura utilizzando: tonno al naturale, aglio, capperi e foglioline di origano fresco (ho il vaso in balcone eheh). Per rendere più omogenea la farcitura ho usato (su consiglio di mia moglie) un mini-pimer.
  6. Sempre in attesa dell’asciugatura dei peperoncini ho fatto bollire i barattoli per sterilizzarli (niente forno questa volta, proverò la prossima).
  7. Ho farcito i peperoncini con la farcia che avevo preparato. Per “tappare” i peperoncini così farciti ho usato dei capperi belli grandi, di quelli che si vendono col picciolo, togliendo quest’ultimo e tagliandoli a metà. Per ogni peperoncino ho usato una metà come tappo.
  8. Ho riempito i barattolini cercando di pigiare il più possibile (a volte ho pigiato un po troppo rompendo un paio di peperoncini, va beh). Abbiamo poi riempito i barattoli con olio di girasole (l’olio di oliva mi sembrava troppo forte e soprattutto un po costoso, vediamo come viene).
  9. Per finire abbiamo deciso di far bollire i barattoli chiusi per una ventina di minuti, siamo un po fifoni e volevamo evitare fermentazioni.

Come avevo letto sui vari forum che ho trovato facendo bollire i barattoli dopo la preparazione l’olio tende a diventare più torbido e si forma un deposito sul fondo (briciole minutissime di tonno che fuoriescono dai peperoncini), ma niente di drammatico.

Avevamo riempito molto i barattoli con l’olio (praticamente quasi all’orlo) e qualche goccia d’olio è fuoriuscita, ma dopo il raffreddamento i barattoli hanno tutti preso l’effetto “sotto vuoto” per cui suppongo non sia entrato niente dentro.

La prossima volta cerco quei cosini di plastica che si mettono dentro il barattolo per tenere il contenuto sotto il livello dell’olio senza riempirlo troppo.

Son venuti fuori quattro barattolini Bormioli da 250gr. Tre li ho imboscati in dispensa, uno l’ho lasciato per assaggiarlo tra qualche giorno (se resisto)….

Devo dire che il tutto è stato molto divertente e sicuramente più rilassante del seguire le notizie politiche del week-end 🙂 E il meglio deve ancora venire….

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Velia
    Nov 20, 2007 @ 17:44:17

    Io preferisco quelli farciti solo con capperi ed acciughe sott’olio, però mi vanno bene anche i tuoi.

    ——slodo——
    Eh purtroppo le alici devo evitarle, troppo sale per la mia pressione…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: