Che tristezza


Non capisco.

Che cosa c’era di male nel permettere alla comunità musulmana di utilizzare dei locali dell’oratorio per pregare? Non mi venite a parlare di reciprocità, di convenienza e tutto il resto.

Non era meglio lasciare in piedi una situazione che comunque aiutava l’integrazione e l’accettazione reciproca. Forse sono limitato ma non capisco.

Se  venerdì prossimo quella gente dovesse andare nella più vicina moschea e gli venisse fatto un discorso di odio e di rancore, quanto sarebbe facile trovare spazio nei loro cuori?

Peccato.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Uyulala
    Nov 11, 2007 @ 20:11:56

    E’ molto meglio che le PERSONE non si parlino, che restino divise a coltivar luoghi comuni, ad attribuirsi gli uni gli altri colpe collettive.
    E’ molto meglio avere un nemico a cui rovesciare addosso la propria spazzatura piuttosto che un interlocutore con cui confrontarsi.

    Condivido il titolo di questo post. Che tristezza…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: