Pierino, il Conto Arancio, Fineco e SuperSave


Problema

2007-07-23_114358.pngConto Arancio, cliente vecchio e fedele, interesse 3% lordo, tasse 27%, interesse netto 2,19

Conto Arancio, cliente nuovo, interesse fino a marzo 2008 4,5% lordo, tasse 27%, interesse netto 3,285%

2007-07-23_114455.pngFineco Supersave Euro, interesse 3,75%, tasse 12,5%, interesse netto 3,28%

Se Pierino è un vecchio cliente Contoarancio, ha 10.000 Euro e li investe per un anno su Conto Arancio e Gigetto ha 10.000 Euro e li investe per un anno su Fineco Supersave, quanti Euro ha Gigetto più di Pierino alla fine dell’anno?

Svolgimento:

Pierino guadagna 10.000 x 2,19 : 100 = 219 Euro

Gigetto guadagna 10.000 x 3,28 : 100 = 328 Euro

Soluzione:

Gigetto ha 328 – 219 = 109 Euro più di Pierino.

Morale:

Pierino stamattina zittino zittino prende i soldini dal Conto Arancio e li mette svelto svelto sul conto Fineco per investirli sul Supersave. E mi sa che ce li lascia per un bel po di tempo.

Commento:

Guarda caso i nuovi clienti Contoarancio vengono gratificati di un tasso in linea con quello della concorrenza. I vecchi clienti invece prendono un bel punto percentuale netto di meno.

Si sa, gli italiani sono pigri e non molto attenti, perchè quindi preoccuparsi dei vecchi (e fedeli) clienti? Perchè premiarli?

Però sarebbe ora che ci svegliassimo e iniziassimo a “votare con il portafoglio”.

Io ho già iniziato a farlo.

E voi?

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. davide
    Set 29, 2007 @ 13:53:57

    Se non sbaglio il conto arancio è tassato al 27% perchè è un conto di deposito ma essendo tale da diritto alla protezione per i conti correnti o di deposito del fondo interbancario + quella europea pari a 103000euro.Il supersave tassato al 12,5 è un prodotto obbligazionario e non dovrebbe dare garanzie.E’ corretto o mi sbaglio?

    Rispondi

  2. Mario
    Set 29, 2007 @ 21:08:37

    Sicuramente sia il conto arancio che il conto fineco sono conti di deposito che hanno le protezioni che hai citato.

    Supersave non è un conto ma un tipo di investimento, praticamente un pronto contro termini e quindi credo che come ogni atro investimento non rientri nel discorso della garanzia. In pratica se ho un conto con 100.000 euro e ne investo 50.000 in titoli, azioni, etc in caso di fallimento della banca mi verranno risarciti 50.000 euro dai fondi di garanzia, mentre i titoli, azioni etc dovrebbero rimanere mie, in quanto la banca non ne aveva il possesso.

    Per quanto riguarda i pronti contro termine non sono sicuro di cosa possa accadere in caso di fallimento della banca. Probabilmente sono fregato perchè il titolo non lo perdo, ma essendo la banca fallita per avere i soldi divento un semplice creditore come tanti….

    Magari faccio una ricerca 🙂 La cosa che hai fatto notare è abbastanza importante ai fini del rischio reale dell’investimento.

    E’ interessante notare che conto arancio ha lanciato da poco l’opzioni arancio+. Io pensavo fosse un pronto contro termini come supersave, ma essendo tasato al 27% penso sia solo un’accordo commerciale tra cliente e ING…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: